Riconoscimenti

 

“Un braccialetto salva-cuore  maxi borsa a ricercatore S.Anna…

Andrea Lenzi, Presidente del Consiglio Universitario nazionale e coordinatore del comitato scientifico della Fondazione Lilly spiega che “il progetto, premiato fra una rosa di 13 proposte, è stato selezionato dal comitato che presiedo secondo le regole stringenti della peer review. I valutatori, infatti, sono stati sorteggiati da un notaio fra i migliori centri del mondo del settore ed hanno svolto un’analisi comparativa”

(La Repubblica, del 9 02 14)

 

I dati in uno studio elaborato da I-Com e realizzato dalla Fondazione Lilly sulla ricerca
L’Italia affamata di start up
Ultimi in Europa – Perdiamo il confronto anche con le economie emergenti 

(Il Sole 24 Ore Sanità, 29 01 13)

 

Fondazione Lilly: sempre più attiva per dare valore alla ricerca

(Il Tempo, 11 12 11)

 

Tra Berlino e Londra ho scelto l’Italia”
Chiara Cerami è neurologo
Ha vinto il premio “Lilly” 2011

(La Stampa, 1 12 11)

 

“…Per arginare la fuga di cervelli la Fondazione Lilly promuove il progetto “La Ricerca in Italia: un’Idea per il Futuro”

(Nazione Giorno Resto del Carlino, 05 12 11)

 

Anna ha una forza particolare “non getta mai la spugna”, dice chi la conosce. “So che la strada è lunga e piena di ostacoli” dice; “ma io non demordo mai” E ora, con il sostegno della Fondazione Lilly per la Ricerca Medica …., potrà svolgere il suo lavoro nel migliore dei modi.

(Corriere della Sera Sette, 10 06 10 – ndr. Anna Leonardini, vincitrice della prima edizione del premio della Fondazione Lilly)

 

Rientro dei “cervelli”
Fondazioni in campo
Fondo di 360mila euro per il miglior ricercatore “under 35”

(Il Messaggero, 15 11 08)